• home
  • Scuola - Crediti liberi

ATTIVITÀ INTEGRATIVE PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI LIBERI

 

LINEE GUIDA ATTIVITA’ FORMATIVE LIBERE

Alla fine del quinquennio e prima di sostenere l’esame finale, lo studente della SAF dell’ISCR deve aver conseguito 270 crediti formativi curriculari (a cui si aggiungono i 30 crediti finali per la tesi).

Tra i crediti formativi curriculari sono previsti:

-          8 CF LIBERI da acquisire con la partecipazione alle attività offerte da altri enti di pertinenza del settore e di comprovata attendibilità.

 

Si intendono CREDITI LIBERI:

1.       Attività di restauro e tirocinio proposte dai docenti interni a questo istituto, da svolgersi in orari eccedenti quelli indicati dal programma di formazione. Tale attività sarà attestata dalle firme di presenza e da una relazione finale rilasciata dal docente tutor nella quale vengano riportate le ore svolte dall’allievo. L’attività, qualora autorizzata, si configura come pratica di laboratorio e conferisce 1 CF per ogni 25 ore.

2.       Attività di restauro e tirocinio proposte dagli studenti della scuola, da svolgersi in orari eccedenti quelli indicati dal programma di formazione (inserite nel calendario dell’A.A.). Lo studente dovrà porre preventiva istanza di approvazione dell’attività in forma scritta alla Direzione SAF. La domanda dovrà indicare l’oggetto, lo scopo e il luogo dell’intervento, il nome o i nomi dei docenti individuati come tutor, date e orari del lavoro e la durata. Verranno accettati tirocini sia presso strutture pubbliche o accreditate italiane o straniere, sia presso qualificate imprese di restauro specialistiche. Tale attività sarà attestata dalle firme di presenza e da una relazione finale rilasciata dal docente tutor nella quale vengano riportate le ore svolte dall’allievo. L’attività, qualora autorizzata, si configura come pratica di laboratorio e conferisce 1 CF per ogni 25 ore.

3.       Attività seminariali, convegni, presentazione di volumi scientifici, corsi di aggiornamento teorici pratici attinenti ecc., promossi e divulgati dalla SAF tramite specifica mail agli studenti. Tale attività verrà attestata mediante la presentazione del modulo già previsto per le attività integrative istituzionali. L’attività viene ritenuta di carattere teorico e conferisce 1 CF per ogni 8 ore, fino ad un massimo di 5 CF.

4.       Attività seminariali, convegni, presentazione di volumi scientifici, corsi di aggiornamento teorici pratici attinenti ecc. non organizzati da questa SAF ma da strutture pubbliche o accreditate italiane o straniere, individuate dagli studenti. Lo studente dovrà porre preventiva istanza scritta di riconoscimento dell’attività proposta, allegando il programma dei lavori, alla Direzione SAF. Tale attività verrà attestata mediante la presentazione del modulo già previsto per le attività integrative istituzionali oppure mediante attestato prodotto dall’ente organizzatore in originale. L’attività viene ritenuta di carattere teorico e conferisce 1 CF per ogni 8 ore, fino ad un massimo di 5 CF.

5.       Attività di rappresentante degli studenti presso la SAF. L’attività conferisce 1 CF per ogni a. a.

 

Altre attività a carattere sociale svolte presso enti pubblici o di pubblica utilità. Ad esempio servizio civile, volontariato, ecc. Tali attività dovranno essere certificate dall’ente presso il quale vengono svolte e verranno valutate singolarmente, secondo i casi, dal consiglio didattico.

Costituiscono crediti liberi tutte le suddette attività svolte nel corso del quinquennio presso strutture pubbliche o accreditate italiane o straniere (ad esempio, Soprintendenze, altre SAF).

Per il riconoscimento dei crediti liberi occorre effettuare le seguenti procedure:

  • La Segreteria SAF mette a disposizione il modulo “Modello attestato attività integrative” (in allegato);
  • Lo studente deve autonomamente stampare il modello allegato, compilare la parte a lui dedicata indicando la durata ed il tipo di attività. Deve ottenere la firma in calce da parte della persona che svolge il seminario o altra attività. Deve inoltre conservare i moduli firmati nel corso degli anni, alla stregua degli statini che certificano lo svolgimento e il superamento degli esami, quale personale portfolio dei crediti conseguiti. Deve consegnare, entro il IV anno di corso, tutto il materiale utile al riconoscimento dei CF presso la Segreteria didattica;
  • Il consiglio didattico ratificherà alla fine del percorso formativo i crediti conseguiti dallo studente sulla base del portfolio presentato.

 

Inoltre per il riconoscimento delle attività svolte al di fuori della SAF e di cui si richiedono crediti liberi lo studente dovrà:

  • prendere preventivi accordi con l’ente, quindi redigere una richiesta ufficiale in carta libera con indicati l’oggetto, lo scopo e il luogo dell’intervento, il nome o i nomi dei tutor coinvolti, date e orari del lavoro e la durata massima prevista, l’area didattica di interesse (Percorso formativo e anno/i di corso);
  • tale richiesta deve essere consegnata alla Segreteria SAF la quale provvede ad avviare tutte le procedure relative all’attivazione delle attività.

 

Le richieste per la realizzazione di attività varie per  l'acquisizione di "crediti liberi" devono essere consegnate alla Segreteria SOLO ED ESCLUSIVAMENTE nei periodi di seguito indicati:

- dal 12 al 24 febbraio del relativo a.a.

- dal 2 al 18 maggio del relativo a.a.

- dal 4 al 15 dicembre del relativo a.a.