• home
  • L'istituto - News

Settimana di controlli agli Scrovegni. E sul tetto della Cappella ritorna la pigna.

Data: 23/11/2018

Si svolge dal 19 al 23 novembre la consueta settimana di controlli alla Cappella degli Scrovegni per la manutenzione programmata dei dipinti di Giotto, delle statue di Giovanni Pisano e degli altri apparati decorativi come ad esempio i pancali lignei.

Come ogni anno i riscontri sono positivi e i dipinti si mostrano in buone condizioni, i depositi superficiali si sono ulteriormente ridotti in relazione agli anni precedenti e non sono stati riscontrati problemi di adesione o coesione degli strati. Le operazioni di controllo sono state effettuate dalle restauratrici Valentina Piovan e Francesca Faleschini. Anche i controlli colorimentrici strumentali effettuati da Fabio Aramini hanno dato esiti positivi. Il gruppo di lavoro quest’anno vede anche la presenza della restauratrice Barbara Provinciali, dello storico dell’arte Giuliano Romalli e dell’architetto Giorgio Sobrà che hanno partecipato alle attività di controllo Le riprese fotografiche sono state realizzate da Michele Battistuzzi e Veronica Marsili sotto il coordinamento del fotografo dell’ISCR Angelo Rubino.

Per Francesca Capanna e Antonio Guglielmi, restauratori ISCR, la settimana di manutenzione è un immancabile appuntamento per verificare le condizioni conservative della Cappella posta sotto la loro responsabilità; seguono tutte le operazioni ponendosi come ulteriore obiettivo quello di trasformare l’annuale appuntamento tecnico-operativo in un momento di riflessione e scambio di conoscenze. Quest’anno è stato possibile trascorre una giornata di utile confronto con la dottoressa Serena Romano in relazione ai temi di studio del cantiere giottesco.

Nella giornata di mercoledì il Comune di Padova ha ricollocato l’elemento esterno di facciata, in forma di pigna presente sul culmine del tetto, che era stato colpito da un fulmine il 20 ottobre 2015. Due terzi della pigna era stata ridotta in frammenti di diverse dimensioni, alcuni dei quali erano andati totalmente perduti. Il restauro è stato eseguito dal nostro restauratore Adriano Casagrande.

A seguito dello smontaggio dei ponteggi è stato inoltre effettuato con buon esito il sopralluogo a conclusione del restauro degli intonaci dipinti della cripta della cappella eseguito dalla ditta Arte&Restauro di Ravenna.

Vedi anche nel nostro sito

Giotto agli Scrovegni sotto una nuova luce  11/09/2017
Risultati positivi per la verifica 2016 agli Scrovegni  21/11/2016

La precedente settimana di verifiche si è svolta dal 27 novembre al 1 dicembre 2017

Nella foto in alto e nella photogallery: la Cappella degli Scrovegni durante la settimana di verifiche; in evidenza il “ragno” con il cestello mobile
in homepage: un momento della ricollocazione della pigna sulla sommità della facciata della Cappella degli Scrovegni di Padova
accanto al testo: un dettaglio della facciata della Cappella dopo la ricollocazione della pigna in pietra, gravemente danneggiata da causa di un fulmine il 20 ottobre 2015 e restaurata dall’ISCR