• home
  • L'istituto - News

Dive in Blue Growth, aperto il call for paper

Data: 20/12/2018

Fissato al 30 gennaio il termine per la presentazione degli abstract per la Conferenza Internazionale sulla Gestione dei siti subacquei accessibili appartenenti al patrimonio culturale e naturale, in programma ad Atene dal 16 al 18 ottobre 2019

Conferenza Internazionale sulla Gestione dei siti subacquei accessibili appartenenti al patrimonio culturale e naturale
Dive in Blue Growth

16-18 Ottobre 2019

Atene, Museo dell’Acropoli, Auditorium

Il progetto BLUEMED con il supporto di The Med Sustainable Tourism Community organizzano la Conferenza Internazionale sulla Gestione dei siti subacquei accessibili appartenenti al patrimonio culturale e naturale dal titolo “Dive in Blue Growth”

Aree costiere e isole del Mediterraneo hanno un’economia basata sul turismo, con importanti risorse naturali e culturali situate sott’acqua e che sono, a causa delle lor caratteristiche geomorfologiche, esposte agli effetti delle condizioni climatiche estreme. Questi luoghi devono affrontare identiche prove: a) mancanza di politiche, metodi e strumenti coordinati, atte a favorire uno sviluppo economico sostenibile; b) protezione inefficace del loro patrimonio culturale e naturale subacqueo e incapacità di utilizzarlo come risorsa per uno sviluppo turistico sostenibile e responsabile; c) misure insufficienti a contrastare l’impatto delle condizioni climatiche estreme.

Obiettivo di BLUEMED è proteggere e salvaguardare con modalità unificate il patrimonio culturale e naturale subacqueo in alcune località selezionate del Mediterraneo, al fine di aiutare la crescita delle economie costiere e insulari grazie all’adozione di modelli sostenibili “blu” per lo sviluppo del turismo, e anche al fine di proteggere l’ecosistema marino del Mediterraneo. Il progetto BLUEMED è co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

All’ambito delle iniziative per un turismo sostenibile nell’area del Mediterraneo, la Conferenza si pone come un’opportunità per archeologi subacquei, organizzazioni pubbliche, autorità e enti locali, università, ricercatori marini, organizzazioni non governative, organizzazioni turistiche, autorità di gestione di parchi acquatici, imprenditori del settore delle tecnologie sottomarine e delle “dry dive experience” con lo scopo di scambiare opinioni e soluzioni concentrate sul patrimonio naturale e culturale sottomarino.

L’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro partecipa all’organizzazione della Conferenza Internazionale Dive in Blue Growth. Chair della Conferenza sarà, oltre a Kalamara Pari, Direttore Antichità Maritime (Ministero Ellenico della Cultura e dello Sport), Barbara Davidde, archeologa ISCR, a capo del Nucleo per gli interventi di Archeologia Subacquea.

Siete invitati a partecipare alla Conferenza Internazionale e a presentare i vostri lavori scientifici su temi specifici. Maggiori informazioni sul progetto BLUEMED e sulla Conferenza Internazionale  sul sito  www.bluemed.interreg-med.eu o nel file allegato a questa pagina.

Termine ultimo per la presentazione degli abstract: 30 gennaio 2019